Xagena Mappa
Xagena Newsletter
OncologiaMedica.net
Medical Meeting

Nei bambini con asma i corticosteroidi per via inalatoria, ai dosaggi convenzionali, non influiscono sulla crescita


Negli adulti l’asma ha uno scarso effetto , o nessuno , sull’altezza , mentre in età pediatrica il non trattamento della malattia si può tradurre in un ritardo della pubertà, approssimativamente di 1.3 anni.

Tutti i corticosteroidi per via inalatoria alle dosi convenzionali ( equivalenti a 400 microgrammi/giorno di Beclometasone dipropionato ) riducono la crescita , ma l’interferenza è relativamente di breve durata. Dopo di che la crescita ritorna ai livelli di pretrattamento.

I bambini in età prepuberale sono ritenuti essere più sensibili agli effetti di riduzione della crescita dei corticosteroidi per via inalatoria.

I bambini asmatici, che ricevono dosi convenzionali di corticosteroidi per via inalatoria , raggiungeranno, in età adulta, un’altezza indistinguibile da quella predetta ( basata sull’ altezza parentale media ) , e non differente da quella dei non-asmatici.

I bambini con forma grave di asma potrebbe avere da adulti un’altezza leggermente inferiore , di circa 1.2cm.

Studi longitudinali hanno dimostrato che dosi convenzionali di corticosteroidi per via inalatoria non hanno effetti significativi sulla crescita nel lungo periodo , con i benefici che superano i rischi. ( Xagena2004 )

Doull I J M, Archives of Disease in Childhood 2004;89:60-63


Pedia2004 Farma2004


Indietro