Xagena Mappa
Xagena Newsletter
OncologiaMedica.net
Medical Meeting

Lactobacillus GG nella prevenzione delle infezioni ospedaliere del tratto gastrointestinale e respiratorio


L’incidenza di infezioni ospedaliere, soprattutto gastrointestinali e respiratorie, in bambini nei Paesi sviluppati è alta ed è inclusa tra il 5 e il 44%.

Non esistono strategie efficaci per prevenire queste infezioni.

Uno studio ha valutato il ruolo di Lactobacillus GG nella prevenzione di infezioni del tratto gastrointestinale e respiratorio in un ospedale pediatrico.

Lo studio randomizzato, in doppio cieco, placebo-controllato ha coinvolto 742 bambini ricoverati in ospedale assegnati in maniera casuale a ricevere nella loro ospedalizzazione Lactobacillus GG alla dose di 10(9) unità di formazione di colonie in 100 mLdi un prodotto di latte fermentato ( gruppo LGG, n=376 ) o placebo costituito dallo stesso prodotto di latte fermentato pastorizzato senza Lactobacillus GG ( gruppo placebo, n=366 ).

Rispetto al gruppo placebo, nel gruppo LGG è stata osservata una significativa riduzione del rischio di infezioni gastrointestinali ( rischio relativo, RR=0.40; numero di persone da trattare. NNT=15, infezioni del tratto respiratorio ( RR=0.38; NNT=30 ), episodi di vomito ( RR=0.5 ), episodi di diarrea ( RR=0.24 ), episodi di infezioni gastrointestinali di durata superiore a 2 giorni ( RR=0.40 ) ed episodi di infezioni del tratto respiratorio di durata superiore a 3 giorni ( RR=0.4 ).

Non sono emerse differenze tra i gruppi nella durata del ricovero in ospedale ( P=0.1 ).

In conclusione, la somministrazione di Lactobacillus GG può essere raccomandata come una strategia valida per la diminuzione del rischio di infezioni ospedaliere del tratto gastrointestinale e respiratorio in ambito pediatrico. ( Xagena2010 )

Hojsak I et al, Pediatrics 2010; 125: e1171-1177


Pedia2010 Farma2010 Inf2010 Gastro2010 Pneumo2010


Indietro