Xagena Mappa
Xagena Newsletter
OncologiaMedica.net
Medical Meeting

I vaccini contenenti Tiomersale non sono associati ad autismo


E’ stato ipotizzato che il Tiomersale, un composto contenente mercurio dotato di proprietà antimicrobiche, fosse un fattore di rischio per lo sviluppo di autismo.

Poiché il Tiomersale è presente in alcuni vaccini, alcuni Ricercatori danesi hanno voluto verificare se la sospensione dell’impiego dei vaccini contenenti Tiomersale portasse ad una riduzione dell’incidenza di autismo.

Sono stati analizzati i dati di tutti i bambini di età compresa tra i 2 ed i 10 anni a cui era stato diagnosticato autismo durante il periodo 1971-2000.

Nel corso del periodo osservazionale ci sono stati 956 casi di autismo, con un rapporto maschi/femmine di 3,5:1.

Non è stato osservato alcun trend verso un aumento dell’incidenza di autismo durante l’impiego di Tiomersale in Danimarca fino al 1990.

L’incidenza di autismo è invece aumentata dopo che il Tiomersale era stato rimosso dai vaccini.( Xagena2003 )

Madsen KM et al, Pediatrics 2003; 112:604-606


Pedia2003


Indietro