Xagena Mappa
Xagena Newsletter
OncologiaMedica.net
Medical Meeting

Follow-up multidisciplinare a 6 mesi ed esiti di pazienti con sindrome multisistemica infiammatoria pediatrica


La sindrome multisistemica infiammatoria pediatrica temporalmente associata a SARS-CoV-2 ( PIMS-TS ) è una nuova, rara, complicanza post-infettiva dell'infezione da SARS-CoV-2 nei bambini.

Sono stati descritti gli esiti a 6 mesi della sindrome infiammatoria multisistemica pediatrica temporaneamente associata a infezione da SARS-CoV-2.

Uno studio di coorte retrospettivo ha compreso bambini di età inferiore a 18 anni che soddisfacevano i criteri diagnostici RCPCH ( Royal College of Paediatrics and Child Health ) del Regno Unito per PIMS-TS e che sono stati ammessi al Great Ormond Street Hospital ( Londra, Regno Unito ) tra il 4 aprile e l’1 settembre 2020.

I pazienti sono stati seguiti da un team multidisciplinare di specialisti a 6 settimane e 6 mesi dopo il ricovero.
Sono stati analizzati gli esiti biochimici e funzionali.

Sono stati inclusi nello studio 46 bambini. L'età media alla presentazione era di 10.2 anni, 30 pazienti erano maschi ( 65% ) e 16 erano femmine ( 35% ), 37 ( 80% ) appartenevano a gruppi etnici minoritari e 8 ( 17% ) avevano comorbilità preesistenti.

Tutti i pazienti avevano marcatori elevati di infiammazione sistemica al basale.
Nessuno dei pazienti è morto.

Entro 6 mesi, l'infiammazione sistemica è stata risolta in tutti i pazienti tranne uno.
38 dei 42 pazienti ( 90% ) che avevano anticorpi IgG SARS-CoV-2 positivi entro 6 settimane dal ricovero sono rimasti sieropositivi a 6 mesi.

Gli ecocardiogrammi erano normali in 44 pazienti su 46 ( 96% ) entro 6 mesi e i sintomi gastrointestinali riportati in 45 su 46 pazienti ( 98% ) all'esordio erano presenti in 6 su 46 pazienti ( 13% ) a 6 mesi.
Reperti renali, ematologici e otorinolaringoiatrici in gran parte si sono risolti entro 6 mesi.

Sebbene anomalie minori siano state identificate all'esame neurologico in 24 pazienti su 46 ( 52% ) a 6 settimane e in 18 su 46 ( 39% ) a 6 mesi, è stata riscontrata una compromissione funzionale minima a 6 mesi ( punteggio mediano EDSS [ Expanded Disability Status Scale [] 0 ).

I punteggi medi del test muscolare manuale 8 sono migliorati da 53 durante il ricovero ospedaliero a 80 a 6 mesi, ma 18 su 40 pazienti ( 45% ) hanno mostrato risultati del test del cammino per 6 minuti al di sotto del terzo centile per la loro età o sesso a 6 mesi.

Le risposte PedsQL hanno rivelato gravi difficoltà emotive a 6 mesi ( 7 su 38, 18%, secondo il rapporto dei genitori e 8 su 38, 22%, secondo il rapporto personale ).
45 su 46 pazienti ( 98% ) sono tornati a studiare a tempo pieno ( virtualmente o di persona ) entro 6 mesi.

Nonostante la grave malattia iniziale, a 6 mesi sono state osservate poche sequele organo-specifiche.
Sono rimaste preoccupazioni richiedenti il ricondizionamento fisico e il supporto per la salute mentale; le valutazioni della fisioterapia hanno rivelato una persistente scarsa tolleranza all'esercizio.
Il follow-up a lungo termine aiuterà a definire la storia naturale estesa della sindrome infiammatoria multisistemica pediatrica temporaneamente associata a infezione da SARS-CoV-2. ( Xagena2021 )

Penner J et al, Lancet Child & Adolescent Health 2021; 5: 473-482

Inf2021 Pedia2021



Indietro