Xagena Mappa
Xagena Newsletter
OncologiaMedica.net
Medical Meeting

Esiti di neurosviluppo di parti di tre o più neonati con peso estremamente basso alla nascita


Gemelli con un peso alla nascita estremamente basso hanno un tasso di morte o di problemi di neurosviluppo più elevato rispetto ai bambini nati da singola gravidanza.

Parti multipli di ordine più elevato con peso alla nascita estremamente basso potrebbero avere tassi di mortalità o problemi di neurosviluppo ancora più elevati.

Bambini nati da parti multipli con peso alla nascita estremamente basso ( peso alla nascita 401-1000 g ) nati nei Centri che partecipano al Neonatal Research Network tra il 1996 e il 2005 sono stati valutati per decesso o problemi di neurosviluppo a 18-22 mesi.

I problemi di neurosviluppo sono stati definiti dalla presenza di una o più delle seguenti situazioni:paralisi cerebrale da moderata a grave; punteggio nell’indice di sviluppo mentale o di sviluppo psicomotorio inferiore a 70; sordità bilaterale grave o cecità.

I neonati deceduti entro 12 ore dalla nascita sono stati esclusi.

Le variabili demografiche e cliniche relative alle madri e ai neonati sono state confrontate tra i bambini nati da parto singolo, i gemelli, i parti trigemini o di ordine più alto.

Analisi di regressione logistica sono state effettuate per stabilire l’associazione tra bambini da parti singoli, gemelli e bambini da parti trigemini o di ordine superiore e decesso o problemi di neurosviluppo, con controllo per variabili confondenti che potrebbero influenzare il decesso o i problemi di neurosviluppo.

La coorte era formata da 8.296 bambini nati da parti singoli, 2.164 gemelli e 521 bambini da parti trigemini o di ordine superiore.

Il rischio di decesso o di problemi di neurosviluppo è risultato aumentato nei bambini nati da parti trigemini o di ordine più alto rispetto ai bambini nati da parti singoli ( odds ratio aggiustato, ORa=1.7 ) ed è stata osservata una tendenza verso un aumento del rischio rispetto ai gemelli ( ORa=1.27 ).

In conclusione, i parti trigemellari o di ordine più alto sono associati a un aumento del rischio di decesso o a problemi di neurosviluppo all’età di 18-22 mesi, rispetto ai neonati con peso alla nascita estremamente basso nati da parti singoli ed è stata osservata una tendenza verso un aumento del rischio rispetto ai gemelli. ( Xagena2011 )

Wadhawan R et al, Pediatrics 2011; 127: e654-660


Pedia2011 Neuro2011



Indietro