Xagena Mappa
Medical Meeting
Gastrobase.it
Onco News

Caratteristiche cliniche e fattori di rischio per la malattia della colecisti sintomatica pediatrica


L'obiettivo di uno studio è stato quello di determinare le caratteristiche cliniche e i fattori di rischio per la malattia della colecisti sintomatica pediatrica e per le colecistectomia, e confrontare questi risultati con la serie storica condotta nel 1980-1996.

E' stato elaborato uno studio retrospettivo, trasversale, condotto su bambini, da 0 a 18 anni, che hanno subito una colecistectomia nel periodo 2005-2008.

Sono stati valutati 404 pazienti: 73% ragazze, 39% ispanici e 35% bianchi.
L'età media era di 13.1 anni.

Le indicazioni principali per l'intervento chirurgico nei pazienti di almeno 3 anni sono state colelitiasi sintomatica ( 53% ), malattia ostruttiva ( 28% ) e discinesia biliare ( 16% ).
Il percentile mediano di indice di peso corporeo ( BMI ) è stato del 89%; il 39% è stato classificato come obeso.

Tra i pazienti con malattia litiasica non-emolitica, il 35% era obeso e il 18% era gravemente obeso; il percentile di BMI era 99% o superiore.

La calcolosi biliare era associata con la malattia emolitica nel 23% dei pazienti ( 73 su 324 ) e con l'obesità nel 39% ( 126 su 324 ).

La regressione logistica ha mostrato che la maggiore età ( P=0.019 ) e l’etnia ispanica ( P minore di 0.0001 ) erano fattori di rischio indipendenti per la malattia litiasica non-emolitica.

In confronto con la serie storica precedente, i bambini sottoposti a colecistectomia avevano più probabilità di essere di origine ispanica ( P=0.003 ) e gravemente obesi ( P minore di 0.0279 ).

In conclusione, l'obesità e l'etnia ispanica erano fortemente correlate con la malattia della colecisti sintomatica pediatrica.
Rispetto alla serie storica, la malattia emolitica non è più il fattore di rischio predominante per la colelitiasi sintomatica nei bambini. ( Xagena2012 )

Mehta S et al, Pediatrics 2012; 129: e82-88

Pedia2012 Gastro2012 Chiru2012



Indietro