Xagena Mappa
Xagena Newsletter
OncologiaMedica.net
Reumabase.it

Budesonide sospensione orale migliora la risposta istologica e sintomatica nell'esofagite eosinofila pediatrica


Secondo uno studio, la sospensione orale di Budesonide ha migliorato la risposta istologica, endoscopica e sintomatica rispetto al placebo tra i pazienti pediatrici con esofagite eosinofila.

La Budesonide sospensione orale ( BOS ) è un corticosteroide topico a rilascio immediato ottimizzato come sospensione viscosa per i pazienti con esofagite eosinofila.
Studi precedenti avevano dimostrato che la Budesonide BOS migliora gli esiti sintomatici, istologici ed endoscopici negli adolescenti e negli adulti con esofagite eosinofila.

In un'analisi post hoc, è stata valutata la sicurezza e l'efficacia di 2 mg di Budesonide BOS due volte al giorno in 76 pazienti pediatrici di età compresa tra 11 e 17 anni con esofagite eosinofila e disfagia.
Per 12 settimane, i pazienti hanno ricevuto 2 mg di Budesonide BOS ( n = 45 ) oppure placebo ( n = 31 ); gli esiti istologici, sintomatici ed endoscopici sono stati valutati mediante picco di conta degli eosinofili, scala DSQ ( Dysphagia Symptom Questionnaire ) e scala EREFS ( EoE Endoscopy Reference Score ).

Secondo i risultati dello studio, i pazienti pediatrici trattati con Budesonide BOS hanno presentato una risposta istologica maggiore ( 1 eosinofilo per campo ad alta potenza [ eos/hpf ]: 42.2% versus 0%; 6 eos/hpf: 46.7% vs 6.5% e meno di 15 eos /hpf: 53.3% vs 9.7%, risposta sintomatica ( riduzione del 30% del punteggio DSQ: 68.9% vs 58.1% ) e risposta istologica e sintomatica combinata ( 6 eos/hpf e riduzione del 30% del punteggio DSQ: 31.1% vs 3.2% ) rispetto ai pazienti trattati con placebo.

Inoltre, i pazienti trattati con Budesonide BOS hanno anche ottenuto una maggiore riduzione del punteggio EREFS medio rispetto al basale ( -4.1 vs -2.1 ).

Non sono state riportate differenze significative negli eventi avversi con Budesonide BOS rispetto al placebo.

Dallo studio è emerso che la Budesonide BOS al dosaggio di 2 mg due volte al giorno ha migliorato significativamente gli esiti istologici, endoscopici e combinati, misurati utilizzando endpoint rigorosi, rispetto al placebo.
Inoltre, la Budesonide BOS 2 mg due volte al giorno è risultata ben tollerata in questa popolazione pediatrica con esofagite eosinofila. ( Xagena2021 )

Fonte: North American Society for Pediatric Gastroenterology, Hepatology & Nutrition Annual Meeting, 2021

Pedia2021 Gastro2021 Farma2021


Indietro