Xagena Mappa
Medical Meeting
Gastrobase.it
XagenaNewsletter

Autismo: potenziali rischi della deficienza nutrizionale


Ricercatori della University of Rochester , Medical Center ( Usa ) hanno esaminato il profilo degli amminoacidi plasmatici in 36 bambini con disturbi dello spettro autistico.

La dieta in 10 di questi bambini era ristretta per quanto riguardava il glutine e la caseina.

Nessun profilo aminoacidico specifico per l’autismo è stato individuato.

I bambini affetti da autismo presentavano una maggiore deficienza di aminoacidi essenziali, che poteva indicare un’alimentazione scarsa di proteine.

I bambini con autismo nutriti con una dieta ristretta presentavano una tendenza a presentare deficienza di aminoacidi essenziali , tra cui i precursori dei neurotrasmettitori Tirosina e Triptofano, rispetto sia ai controlli che ai bambini autistici con dieta normale. ( Xagena2003 )

Arnold GL et al, J Autism Dev Disord 2003; 33:449-454


Pedia2003


Indietro