Xagena Mappa
Medical Meeting
Gastrobase.it
Dermabase.it

Associazione tra storia familiare di malattie autoimmuni e disturbi dello spettro dell’autismo


Recenti studi hanno suggerito che l’autoimmunità familiare ha un ruolo nella patogenesi dei disturbi dello spettro dell’autismo.

I Ricercatori dell’Università di Aarhus, in Danimarca, hanno valutato l’associazione tra storia familiare di malattie autoimmuni e i disturbi dello spettro dell’autismo / autismo infantile.

È stata compiuta un’analisi confirmatoria sulla base dei risultati di studi precedenti oltre a varie analisi esplorative.

Lo studio di coorte ha coinvolto tutti i bambini nati in Danimarca tra il 1993 e il 2004 ( n=689.196 ).

I dati di esito erano rappresentati dalle diagnosi di pazienti ambulatoriali e ospedalieri riportate dal Danish National Psychiatric Registry, mentre le informazioni relative a malattie autoimmuni in genitori e fratelli dei membri della coorte sono state ottenute dal Danish National Hospital Register.

Il tasso di incidenza di autismo è stato stimato utilizzando la regressione lineare su scala logaritmica di Poisson.

In totale, 3.325 bambini hanno ricevuto diagnosi di disturbi dello spettro autistico e di questi 1.089 hanno ricevuto diagnosi di autismo infantile.

È stato osservato un maggiore rischio di disturbi dello spettro dell’autismo nei bambini con una storia materna di artrite reumatoide o malattia celiaca, e un maggiore rischio di autismo infantile nei bambini con storia familiare di diabete mellito di tipo 1.

In conclusione, le associazioni tra storia familiare di diabete di tipo 1 e autismo e di storia materna di artrite reumatoide e disturbi dello spettro dell’autismo sono state confermate da precedenti studi.
Per la prima volta è stata osservata un’associazione significativa tra storia materna di celiachia e disturbi dello spettro autistico.
Le associazioni osservate tra autoimmunità familiare e disturbi dello spettro dell’autismo / autismo infantile sono probabilmente attribuibili alla combinazione di un background genetico comune e una possibile esposizione prenatale agli anticorpi o alterazioni dell’ambiente fetale durante la gravidanza. ( Xagena2009 )

Atladóttir HO et al, Pediatrics 2009; 124: 687-694


Pedia2009 Psyche2009


Indietro